Ultima modifica: 2 febbraio 2016

CONSIGLIO DI CLASSE

1. Il consiglio di classe ha la funzione di programmare, coordinare e verificare l’attività didattica della classe nel rispetto del progetto d’istituto e della programmazione didattica ed educativa deliberata dal collegio dei docenti.

2. Il consiglio di classe, con la sola presenza della componente docenti, svolge l’attività di programmazione e coordinamento didattico e provvede alla valutazione in itinere degli studenti; provvede altresì allo svolgimento delle operazioni necessarie per gli scrutini intermedi e finali.

3. Per le attività di programmazione, coordinamento e verifica dell’attività didattica, per le assemblee di classe con i genitori, nonché per ogni altro compito ad esso attribuito il consiglio di classe si riunisce secondo un calendario stabilito in sede di programmazione delle attività e comunque nel rispetto dei limiti fissati dal contratto collettivo provinciale di lavoro dei docenti.

4. Il funzionamento del consiglio di classe è disciplinato dal regolamento interno che, in ogni caso, dovrà prevedere che, per specifiche esigenze, i consigli di classe possano riunirsi oltre che in riunione plenaria anche per gruppi, composti in modo orizzontale o verticale.

[…] È composto da tutti i docenti, ivi compresi quelli che insegnino anche ad un piccolo gruppo della classe nel caso di insegnamenti aggiuntivi o differenziati, e dai rappresentanti dei genitori di ciascuna classe. Fanno parte del Consiglio di classe n. 2 rappresentanti dei genitori nella scuola primaria e n. 3 rappresentanti dei genitori nella scuola secondaria di primo grado. I componenti del consiglio di classe sono eletti annualmente dalle rispettive componenti con le modalità stabilite dal regolamento interno e comunque entro 60 giorni dall’inizio delle lezioni; essi restano in carica per l’intera durata dell’anno scolastico.

[tratto dallo Statuto dell’Istituto Comprensivo di scuola primaria e secondaria di primo grado “Johannes Amos Comenius”, adottato dal consiglio dell’istituzione in data 14.06.2008 con delibera n. 8/2008]